Lunedi' 6 Agosto 2001

La prima giornata inizia molto presto. La sveglia suona alle 5 e alle 6 siamo gia' all'aereoporto Valerio Catullo di Verona.Per fortuna l'aereo e' puntuale , e alle 7   partiamo con  destinazione :Francoforte . Il viaggio e' breve : un'ora e trenta e atterriamo all'aereoporto internazionale di Francoforte. L'umore e' alto.Ragazzi siamo in ferie! Ma sappiamo cio' che ci aspetta, ovvero ben  6 ore di attesa per la coincidenza  con il volo per Denver. C'e' il tempo quindi sia  per la colazione, un giro al Duty free sia per guardare gli aerei che  partono per  tutte le destinazioni del mondo partono ogni 5 minuti...... Finalmente viene chiamato l' imbargo immediato per il nostro volo per gli Stati Uniti. Trattasi del volo dell' United Arlines , una delle maggiori compagnie americane.Quì il volo decisamente e' un pò piu' lungo. 10 ore e trenta per l'esattezza con una rotta che sale verso l'Inghilterra , si sposta verso l'Islanda, sorvola parte della Groenlandia e poi  verso il Canada e una lenta discesa verso il centro dell' America fino ad atterrare nel Colorado all'aereoporto di Denver.Con il fuso orario americano siamo  rispetto all' Italia sette ore indietro.La stanchezza , per me che  non  sono riuscito a dormire in aereo, comincia a farsi  sentire.Accolti da amici iniziamo  il nostro viaggio in terra americana con destinazione Colorado Springs.La prima giornata volge così al termine.Domani, forse dopo aver riposato mi guarderò meglio  intorno per rendermi conto  di ciò che mi circonda .